Processo produttivo

VALBOR è un’azienda specializzata nella produzione di infissi ad alta efficienza energetica. L’elevata qualità dei prodotti è raggiunta grazie all’impiego di tecnologie del ciclo produttivo di ultima generazione unite alla maestria artigiana.

L’azienda è in grado di attuare un tipo di produzione definito a ciclo completo:

  1. Fase di progettazione e creazione delle Note Tecniche di Produzione
  2. Fase di controllo, scelta del legname e taglio del materiale selezionato
  3. Fase di lavorazione dei singoli pezzi con le attrezzature preposte
  4. Fase di assemblaggio dei singoli pezzi e realizzazione dei singoli infissi.
  5. Fase di carteggiatura e quindi di controllo visivo dei singoli serramenti
  6. Fase di verniciatura degli infissi
  7. Fase di applicazione ferramenta 
  8. Fase di installazione vetri ed etichettatura del bene finito 
  9. Consegna e relativa posa in opera 

Tecniche di Produzione

Si tratta di un passaggio importante e delicato all'interno del ciclo produttivo in quanto rappresenta la fase di progettazione degli aspetti generali e specifici del serramento. In seguito al sopralluogo in cantiere e al rilievo delle misure si procede alla verifica della Nota di cantiere a al conseguente raffronto dei dati con il contratto stipulato con il Cliente. L'accuratezza nello svolgimento di tali operazioni consente di verificare eventuali discordanze. E in questa stessa fase che vengono anche stilati i tempi di consegna, il cui rispetto è molto importante per la nostra azienda. Nel momento in cui i dati raccolti sono convalidati dal cliente e dal rilievo in cantiere si procede all'esecuzione.

Il primo passo che segue alla consegna dei dati in laboratorio è rappresentato dalla accurata scelta del legname, dall'attento vaglio di ogni singolo pezzo che entra nell'impianto di produzione e dal conseguente scarto dei pezzi non conformi ( nodi pericolosi, crepe, sacche di resina, ecc..). Il materiale ivi selezionato è sottoposto alla prima fase di taglio attraverso il procedimento di refilatura. È in questo stesso passaggio che vengono compilati i primi report sulla qualità del prodotto con riferimento alle specifiche connesse.

Lavorazione dei singoli pezzi, assemblaggio e carteggiatura

Il nostro parco macchine viene costantemente aggiornato con impianti all'avanguardia a controllo numerico. Ogni pezzo viene già lavorato e predisposto per la successiva installazione della ferramenta; in questa fase tutti gli scassi e le forature vengono eseguite a CNC al fine di garantire un perfetto funzionamento della ferramenta. Di seguito si procede anche alla predisposizione degli incavi per l'inserimento degli optional richiesti dal committente come ad esempio allarmi e pacchetti di sicurezza.

Successivamente alla lavorazione dei singoli pezzi si passa all'assemblaggio degli stessi; i montanti e i traversi tramite l'incastro e l' incollaggio dei pezzi con colle viniliche D3 certificate nello strettoio oleodinamico danno vita alle ante e ai telai delle finestre . Quest'ultime, una volta assemblate vengono trasferite al centro di lavoro per l'operazione di sbattentatura.

Al termine della lavorazione, i serramenti vengono sottoposti ad una doppia carteggiatura: la prima, meccanica, fornisce ad ogni pezzo lo stesso spessore al decimo di millimetro, la seconda, manuale, a garanzia di un ulteriore controllo e di una qualità in ogni singolo dettaglio. E' in questo momento che si interviene per eliminare eventuali piccole imperfezioni.

Verniciatura degli infissi

La fase di ultimazione del serramento è rappresentata dal delicato processo di verniciatura. Si tratta di una fase delicata e strettamente interconnessa con le condizioni di temperatura e di umidità ambientale. Essa rappresenta il passaggio cruciale da cui dipende la futura durata del serramento. Valbor dispone di un impianto moderno di verniciatura, scelta aziendale dimostratasi vincente perchè permette di personalizzare al massimo i desideri dei clienti. La prima operazione è l'impregnazione effettuata in un tunnel a flow coating, successivamente, le finestre stazionano in un altro tunnel a temperatura ed umidità controllata per la stabilizzazione del trattamento; si procede con l'applicazione di altri 2 cicli ad immersione di fondo ISOGRIP per rendere ogni elemento inalterabile agli agenti atmosferici (pioggia, umidità, sole ecc.).
Segue la carteggiatura suddivisa in due fasi: la prima meccanica con delle spazzolatrici da vernice, la seconda eseguita da artigiani esperti che procedono con un rigoroso controllo manuale. L'applicazione del film finale di finitura viene eseguita a spruzzo in modo accurato e dopo un'ulteriore controllo qualità. Durante questa fase si misura e si controlla che lo spessore del film sia quello ottimale che verrà poi fatto essiccare per non meno di 24 ore in un tunnel ventilato a temperatura controllata.

Applicazione ferramenta

Con l'ultimazione della verniciatura si applica la ferramenta prevista e l'etichetta CE. In questa fase vengono applicati ai serramenti tutti quegli accessori che richiedono necessariamente un intervento manuale. Un esempio tipico sono le guarnizioni, indispensabili per garantire l'isolamento termico delle finestre. Successivamente, viene fissata la ferramenta: con questo termine si indicano tutti gli accessori in metallo che completano gli infissi. E' il caso delle cerniere, applicate sui lati esterni, ma anche di tutti i dispositivi di apertura. Per il fissaggio della ferramenta è necessaria abilità tecnica e grande precisione. Molta della responsabilità della buona riuscita del prodotto è quindi affidata all'uomo e alla sua abilità manuale: è la cura di questi aspetti che rende il lavoro artigianale pregiato ed unico.

Il passaggio della vetratura rappresenta l'ultimo step prima della consegna e della posa in opera: la scelta del vetro è definita dal Cliente in un momento precedente e a seconda delle relative esigenze. Tale momento della produzione è costituito dalla posa e dal fissaggio delle lastre di vetro, mediante un apposito fissaggio meccanico seguito da un'accurata sigillatura. Anche questa fase non può prescindere dalla abilità manuale: sebbene gli addetti specializzati ricorrano all'utilizzo di macchinari per il trasporto e la posa del vetro, il momento del fissaggio deve essere accuratamente controllato per raggiungere la certezza che la finestra sia ben sigillata. Con il processo di vetratura l'infisso é definitivamente completato.

Installazione vetri e posa in opera

Questa fase viene gestita in relazione alla data di consegna prevista (evidenziata nella distinta/commessa presa in carico) stabilita dal Cliente e concordata con l' Azienda. In seguito ad un definitivo controllo degli infissi essi vengono caricati nei nostri mezzi di trasporto. Oltre al documento di Trasporto viene allegata anche copia della commessa , utile al posatore che riceve l'incarico di provvedere ad una corretta distribuzione e posa in opera del bene consegnato: tale momento è di centrale importanza ai fini dell'isolamento termo acustico oltre che della tenuta all'acqua e alla resistenza al vento. Per questo la nostra azienda certifica la propria posa in opera con il sistema "Posa Clima" che garantisce la selezione dei materiali e dei sistemi idonei per la sigillatura del controtelaio al muro e del telaio al controtelaio: è, infatti, una posa in opera così certificata che permette al serramento di offrire le massime prestazioni.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi direttamente nella tua casella di posta elettronica il nostro catalogo in formato pdf completamente gratuito.